Un sassolino nello stagno

classic Classic list List threaded Threaded
22 messages Options
12
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Un sassolino nello stagno

micmord
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Un sassolino nello stagno

faber
...questo sassolino solleverà una grande onda.....
Andreas proprio tutti i torti non li ha  IMHO....

2014-10-29 17:53 GMT+01:00 Michele Mordenti <[hidden email]>:

_______________________________________________
Plone-IT mailing list
[hidden email]
https://lists.plone.org/mailman/listinfo/plone-plone-it
http://plone-regional-forums.221720.n2.nabble.com/Plone-Italy-f221721.html



--
Fabrizio
--------------------
Non inviato da IPhone

"Life is what happens to you while you're busy making other plans" - J. Lennon

“If you think education is expensive, try ignorance” - D. Bok

Life is like a game of cards. The hand you are dealt is determinism; the way you play it is free will - Jawaharlal Nehru

_______________________________________________
Plone-IT mailing list
[hidden email]
https://lists.plone.org/mailman/listinfo/plone-plone-it
http://plone-regional-forums.221720.n2.nabble.com/Plone-Italy-f221721.html
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Un sassolino nello stagno

micmord
In reply to this post by micmord

Il giorno 29/ott/2014, alle ore 17:53, Michele Mordenti <[hidden email]> ha scritto:

Whi Plone Will Die - by Andreas Jung

Ma davvero ho scritto "Whi"?
Oh mai god!

--


_______________________________________________
Plone-IT mailing list
[hidden email]
https://lists.plone.org/mailman/listinfo/plone-plone-it
http://plone-regional-forums.221720.n2.nabble.com/Plone-Italy-f221721.html
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Un sassolino nello stagno

faber
Ah ah!
Greit Michele!

Il giorno 29 ottobre 2014 21:04, Michele Mordenti <[hidden email]> ha scritto:

Il giorno 29/ott/2014, alle ore 17:53, Michele Mordenti <[hidden email]> ha scritto:

Whi Plone Will Die - by Andreas Jung

Ma davvero ho scritto "Whi"?
Oh mai god!

--


_______________________________________________
Plone-IT mailing list
[hidden email]
https://lists.plone.org/mailman/listinfo/plone-plone-it
http://plone-regional-forums.221720.n2.nabble.com/Plone-Italy-f221721.html



--
Fabrizio
--------------------
Non inviato da IPhone

"Life is what happens to you while you're busy making other plans" - J. Lennon

“If you think education is expensive, try ignorance” - D. Bok

Life is like a game of cards. The hand you are dealt is determinism; the way you play it is free will - Jawaharlal Nehru

_______________________________________________
Plone-IT mailing list
[hidden email]
https://lists.plone.org/mailman/listinfo/plone-plone-it
http://plone-regional-forums.221720.n2.nabble.com/Plone-Italy-f221721.html
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Un sassolino nello stagno

Riccardo Lemmi-3
In reply to this post by faber
On Wednesday 29 October 2014, Fabrizio Rota wrote:
> ...questo sassolino solleverà una grande onda.....
> Andreas proprio tutti i torti non li ha  IMHO....
> ...

Si, ha ragione ma se prendi una sviluppatore/integratore di una
qualsiasi altra piattaforma (anche non-python) ti dirà esattamente le
stesse cose... e avrà idee simili per i cambiamenti, il che vuol dire
che non succederà nulla a parte forse la creazione di altri 10 web
python framework che mancano di mille funzionalità e i loro modi astrusi
di aggiungerne di nuove :D


PS: z3c.form e dexterity potevano essere pensati solo da un "chaotic
evil" :D

--
Riccardo Lemmi
Über Developer
http://www.reflab.com

_______________________________________________
Plone-IT mailing list
[hidden email]
https://lists.plone.org/mailman/listinfo/plone-plone-it
http://plone-regional-forums.221720.n2.nabble.com/Plone-Italy-f221721.html

signature.asc (205 bytes) Download Attachment
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Un sassolino nello stagno

faber
Può anche essere.....
Però credo che la ricerca "Plone is dead" in Google dia un po' troppi risultati.
Inoltre ho l'impressione che non si abbiano le idee chiare su quale strada prendere:
pensa alle tiles e al css basato su griglia che parevano il futuro della "impaginazione" in Plone....
O meglio: le idee sono tante, si impiegano anni a portarle a maturazione e nel frattempo sono già superate.
Onestamente, nel mio piccolo, ho in programma di mollare Plone entro un anno sia perchè difficile da migrare che perchè esoso in termini di hosting (quel che serve a me lo riesce a fare un WP standard per 50 euro l'anno).
Eppure non mi decido mai..... sono ancora innamorato....
Plone finirà per fregarmi ancora.....



Il giorno 29 ottobre 2014 21:17, Riccardo Lemmi <[hidden email]> ha scritto:
On Wednesday 29 October 2014, Fabrizio Rota wrote:
> ...questo sassolino solleverà una grande onda.....
> Andreas proprio tutti i torti non li ha  IMHO....
> ...

Si, ha ragione ma se prendi una sviluppatore/integratore di una
qualsiasi altra piattaforma (anche non-python) ti dirà esattamente le
stesse cose... e avrà idee simili per i cambiamenti, il che vuol dire
che non succederà nulla a parte forse la creazione di altri 10 web
python framework che mancano di mille funzionalità e i loro modi astrusi
di aggiungerne di nuove :D


PS: z3c.form e dexterity potevano essere pensati solo da un "chaotic
evil" :D

--
Riccardo Lemmi
Über Developer
http://www.reflab.com

_______________________________________________
Plone-IT mailing list
[hidden email]
https://lists.plone.org/mailman/listinfo/plone-plone-it
http://plone-regional-forums.221720.n2.nabble.com/Plone-Italy-f221721.html



--
Fabrizio
--------------------
Non inviato da IPhone

"Life is what happens to you while you're busy making other plans" - J. Lennon

“If you think education is expensive, try ignorance” - D. Bok

Life is like a game of cards. The hand you are dealt is determinism; the way you play it is free will - Jawaharlal Nehru

_______________________________________________
Plone-IT mailing list
[hidden email]
https://lists.plone.org/mailman/listinfo/plone-plone-it
http://plone-regional-forums.221720.n2.nabble.com/Plone-Italy-f221721.html
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Un sassolino nello stagno

alepisa
In reply to this post by micmord
On 29 October 2014 17:53, Michele Mordenti <[hidden email]> wrote:
> Whi Plone Will Die - by Andreas Jung
> http://de.slideshare.net/ajung/why-plone-will-die
>

Io c'ero! Nonostante il tipico stile Junghiano, il talk e' stato propositivo.
Un ottimo teaser per gli open space!

Nei lightining talk @ebrehault sosteneva un punto di vista estremamente diverso.
Appena recupero le slide vi passo il link.

Ciao
--
@ale_pisa - http://alepisa.blogspot.com
_______________________________________________
Plone-IT mailing list
[hidden email]
https://lists.plone.org/mailman/listinfo/plone-plone-it
http://plone-regional-forums.221720.n2.nabble.com/Plone-Italy-f221721.html
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Un sassolino nello stagno

miziodel

Confermo che il titolo proposto da MacYET era molto più promettente di quel che poi è stato il talk... Un "memento mori" troppo poco incisivo rispetto alle attese, tanto da meritare applausi alla fine al posto di fischi.

Interessante anche il controcanto di Eric, che ci aveva già anticipato qui i suoi argomenti:
http://makina-corpus.com/blog/metier/2014/why-cms-will-not-die

Ciao da Bristol!
Maurizio

Il 30/ott/2014 01:22 "Alessandro Pisa" <[hidden email]> ha scritto:
On 29 October 2014 17:53, Michele Mordenti <[hidden email]> wrote:
> Whi Plone Will Die - by Andreas Jung
> http://de.slideshare.net/ajung/why-plone-will-die
>

Io c'ero! Nonostante il tipico stile Junghiano, il talk e' stato propositivo.
Un ottimo teaser per gli open space!

Nei lightining talk @ebrehault sosteneva un punto di vista estremamente diverso.
Appena recupero le slide vi passo il link.

Ciao
--
@ale_pisa - http://alepisa.blogspot.com
_______________________________________________
Plone-IT mailing list
[hidden email]
https://lists.plone.org/mailman/listinfo/plone-plone-it
http://plone-regional-forums.221720.n2.nabble.com/Plone-Italy-f221721.html

_______________________________________________
Plone-IT mailing list
[hidden email]
https://lists.plone.org/mailman/listinfo/plone-plone-it
http://plone-regional-forums.221720.n2.nabble.com/Plone-Italy-f221721.html
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Un sassolino nello stagno

faber

E allora..... speriamo bene!

Il 30/ott/2014 03:27 "Maurizio Delmonte" <[hidden email]> ha scritto:

Confermo che il titolo proposto da MacYET era molto più promettente di quel che poi è stato il talk... Un "memento mori" troppo poco incisivo rispetto alle attese, tanto da meritare applausi alla fine al posto di fischi.

Interessante anche il controcanto di Eric, che ci aveva già anticipato qui i suoi argomenti:
http://makina-corpus.com/blog/metier/2014/why-cms-will-not-die

Ciao da Bristol!
Maurizio

Il 30/ott/2014 01:22 "Alessandro Pisa" <[hidden email]> ha scritto:
On 29 October 2014 17:53, Michele Mordenti <[hidden email]> wrote:
> Whi Plone Will Die - by Andreas Jung
> http://de.slideshare.net/ajung/why-plone-will-die
>

Io c'ero! Nonostante il tipico stile Junghiano, il talk e' stato propositivo.
Un ottimo teaser per gli open space!

Nei lightining talk @ebrehault sosteneva un punto di vista estremamente diverso.
Appena recupero le slide vi passo il link.

Ciao
--
@ale_pisa - http://alepisa.blogspot.com
_______________________________________________
Plone-IT mailing list
[hidden email]
https://lists.plone.org/mailman/listinfo/plone-plone-it
http://plone-regional-forums.221720.n2.nabble.com/Plone-Italy-f221721.html

_______________________________________________
Plone-IT mailing list
[hidden email]
https://lists.plone.org/mailman/listinfo/plone-plone-it
http://plone-regional-forums.221720.n2.nabble.com/Plone-Italy-f221721.html

_______________________________________________
Plone-IT mailing list
[hidden email]
https://lists.plone.org/mailman/listinfo/plone-plone-it
http://plone-regional-forums.221720.n2.nabble.com/Plone-Italy-f221721.html
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Un sassolino nello stagno

Paolo Melchiorre-2
In reply to this post by miziodel
Ciao,
grazie a tutti per gli interessanti aggiornamenti dalla ploneconf 2014.

Buon divertimento a Bristol,
Paolo

Il 30/10/2014 03:27, Maurizio Delmonte ha scritto:

Confermo che il titolo proposto da MacYET era molto più promettente di quel che poi è stato il talk... Un "memento mori" troppo poco incisivo rispetto alle attese, tanto da meritare applausi alla fine al posto di fischi.

Interessante anche il controcanto di Eric, che ci aveva già anticipato qui i suoi argomenti:
http://makina-corpus.com/blog/metier/2014/why-cms-will-not-die

Ciao da Bristol!
Maurizio

Il 30/ott/2014 01:22 "Alessandro Pisa" <[hidden email]> ha scritto:
On 29 October 2014 17:53, Michele Mordenti <[hidden email]> wrote:
> Whi Plone Will Die - by Andreas Jung
> http://de.slideshare.net/ajung/why-plone-will-die
Io c'ero! Nonostante il tipico stile Junghiano, il talk e' stato propositivo.
Un ottimo teaser per gli open space!
Nei lightining talk @ebrehault sosteneva un punto di vista estremamente diverso.
Appena recupero le slide vi passo il link.


_______________________________________________
Plone-IT mailing list
[hidden email]
https://lists.plone.org/mailman/listinfo/plone-plone-it
http://plone-regional-forums.221720.n2.nabble.com/Plone-Italy-f221721.html
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Un sassolino nello stagno

Yuri-11
In reply to this post by micmord
https://speakerdeck.com/kennethreitz/python-for-humans

Questo, citato nella presentazione, merita una letta :-D



Il 29/10/2014 17:53, Michele Mordenti ha scritto:
_______________________________________________
Plone-IT mailing list
[hidden email]
https://lists.plone.org/mailman/listinfo/plone-plone-it
http://plone-regional-forums.221720.n2.nabble.com/Plone-Italy-f221721.html
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Un sassolino nello stagno

Yuri-11
In reply to this post by Paolo Melchiorre-2
http://planet.plone.org/

ha già un bel pò di aggiornamenti.

Andreas ormai lo conosciamo, non si fa problemi a dire come la pensa :-D

Concordo con chi dice che costruire un CMS è un'impresa che prende
tempo, e che molti ormai sono strumenti maturi.

Diciamo anche che se non ci fosse un po' di complessità in Plone, da un
lato non si potrebbero fare tante cose (z3c.form è scritta proprio da
un'entità oscura, però se uno ci perde tempo riesce a risolvere il
proprio problema) dall'altro assisteremo a progetti più semplici.

Il fatto che molte aziende e consulenti affianchino Plone a sw scritti
in Pyramid o altro non è un problema, l'importante è l'integrazione.

Il 30/10/2014 09:36, Paolo Melchiorre ha scritto:

> Ciao,
> grazie a tutti per gli interessanti aggiornamenti dalla ploneconf 2014.
>
> Buon divertimento a Bristol,
> Paolo
>
> Il 30/10/2014 03:27, Maurizio Delmonte ha scritto:
>>
>> Confermo che il titolo proposto da MacYET era molto più promettente
>> di quel che poi è stato il talk... Un "memento mori" troppo poco
>> incisivo rispetto alle attese, tanto da meritare applausi alla fine
>> al posto di fischi.
>>
>> Interessante anche il controcanto di Eric, che ci aveva già
>> anticipato qui i suoi argomenti:
>> http://makina-corpus.com/blog/metier/2014/why-cms-will-not-die
>>
>> Ciao da Bristol!
>> Maurizio
>>
>> Il 30/ott/2014 01:22 "Alessandro Pisa" <[hidden email]
>> <mailto:[hidden email]>> ha scritto:
>>
>>     On 29 October 2014 17:53, Michele Mordenti
>>     <[hidden email] <mailto:[hidden email]>>
>>     wrote:
>>     > Whi Plone Will Die - by Andreas Jung
>>     > http://de.slideshare.net/ajung/why-plone-will-die
>>     Io c'ero! Nonostante il tipico stile Junghiano, il talk e' stato
>>     propositivo.
>>     Un ottimo teaser per gli open space!
>>     Nei lightining talk @ebrehault sosteneva un punto di vista
>>     estremamente diverso.
>>     Appena recupero le slide vi passo il link.
>>
>
>
>
> _______________________________________________
> Plone-IT mailing list
> [hidden email]
> https://lists.plone.org/mailman/listinfo/plone-plone-it
> http://plone-regional-forums.221720.n2.nabble.com/Plone-Italy-f221721.html

_______________________________________________
Plone-IT mailing list
[hidden email]
https://lists.plone.org/mailman/listinfo/plone-plone-it
http://plone-regional-forums.221720.n2.nabble.com/Plone-Italy-f221721.html
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Un sassolino nello stagno

Vito
In reply to this post by micmord
Ciao,
ovviamente il talk ha uno spirito "polemico" (nel senso bello e originario del termine).

Una cosa è certa: Zope è morto. Credo sia urgente trovare il suo sostituto (Pyramid sembra quello più naturale).
Il futuro non è di Plone, ne' di Wordpress: è dell'integrazione dei sistemi.
Vincerà il CMS più "pluggabile".

Guardo con tenerezza chi pretende di far fare tutto al proprio CMS preferito, ci sono specificità in ogni framework, bisogna essere "flessibili" mentalmente e tecnicamente.
Se uno pretende di "fare python" o "fare php", etc , per sempre è un developer morto (professionalmente).

My 2 cent.
Vito


2014-10-29 17:53 GMT+01:00 Michele Mordenti <[hidden email]>:

_______________________________________________
Plone-IT mailing list
[hidden email]
https://lists.plone.org/mailman/listinfo/plone-plone-it
http://plone-regional-forums.221720.n2.nabble.com/Plone-Italy-f221721.html



--
Vito Falco
Designer & Front-end developer | Plone consultant | Freelance
Bari, IT
tel +39 3346330137 | skype vito80ba | twitter vito80ba

_______________________________________________
Plone-IT mailing list
[hidden email]
https://lists.plone.org/mailman/listinfo/plone-plone-it
http://plone-regional-forums.221720.n2.nabble.com/Plone-Italy-f221721.html
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Un sassolino nello stagno

Riccardo Lemmi-3
On Thursday 30 October 2014, Vito Falco wrote:

> Ciao,
> ovviamente il talk ha uno spirito "polemico" (nel senso bello e
> originario del termine).
>
> Una cosa è certa: Zope è morto. Credo sia urgente trovare il suo
> sostituto (Pyramid sembra quello più naturale).
> Il futuro non è di Plone, ne' di Wordpress: è dell'integrazione dei
> sistemi. Vincerà il CMS più "pluggabile".
>
> Guardo con tenerezza chi pretende di far fare tutto al proprio CMS
> preferito, ci sono specificità in ogni framework, bisogna essere
> "flessibili" mentalmente e tecnicamente.
> Se uno pretende di "fare python" o "fare php", etc , per sempre è un
> developer morto (professionalmente).
>
> My 2 cent.
> Vito
>
PHP non lo toccherei neanche con la tastiera di un altro :D

--
Riccardo Lemmi
Über Developer
http://www.reflab.com

_______________________________________________
Plone-IT mailing list
[hidden email]
https://lists.plone.org/mailman/listinfo/plone-plone-it
http://plone-regional-forums.221720.n2.nabble.com/Plone-Italy-f221721.html

signature.asc (205 bytes) Download Attachment
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Un sassolino nello stagno

renato67
Salve,
Mi trovo d' accordo con Vito (in merito al fatto che: si tende a fare tutto con il programma che uno conosce - ho visto fare contabilità con Word :-( -)

Sicuramente, Plone risulta flessibile al punto da poter sodisfare mo,lte richieste.

Nel presente post, mi ha colpito l' affermazione "...Una cosa è certa: Zope è morto."

che significa? Che dobbiamo aspettarci che la prossima ver. di Plone (magari la 5.x) avrà pyramid come DB?

Renato

Il giorno 30 ottobre 2014 11:26, Riccardo Lemmi <[hidden email]> ha scritto:
On Thursday 30 October 2014, Vito Falco wrote:
> Ciao,
> ovviamente il talk ha uno spirito "polemico" (nel senso bello e
> originario del termine).
>
> Una cosa è certa: Zope è morto. Credo sia urgente trovare il suo
> sostituto (Pyramid sembra quello più naturale).
> Il futuro non è di Plone, ne' di Wordpress: è dell'integrazione dei
> sistemi. Vincerà il CMS più "pluggabile".
>
> Guardo con tenerezza chi pretende di far fare tutto al proprio CMS
> preferito, ci sono specificità in ogni framework, bisogna essere
> "flessibili" mentalmente e tecnicamente.
> Se uno pretende di "fare python" o "fare php", etc , per sempre è un
> developer morto (professionalmente).
>
> My 2 cent.
> Vito
>

PHP non lo toccherei neanche con la tastiera di un altro :D

--
Riccardo Lemmi
Über Developer
http://www.reflab.com

_______________________________________________
Plone-IT mailing list
[hidden email]
https://lists.plone.org/mailman/listinfo/plone-plone-it
http://plone-regional-forums.221720.n2.nabble.com/Plone-Italy-f221721.html


_______________________________________________
Plone-IT mailing list
[hidden email]
https://lists.plone.org/mailman/listinfo/plone-plone-it
http://plone-regional-forums.221720.n2.nabble.com/Plone-Italy-f221721.html
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Un sassolino nello stagno

Vito
Un cambio radicale dalla 5 no, è impossibile.
Però la comunità si sta già domandando su "che strada intraprendere":
- Pyramid
- incaricarsi dello sviluppo di Zope
- altro
(di questo si discuteva al Plog scorso)

ZODB, per esempio, è comunque utilizzato anche da Pyramid e il suo approccio alla programmazione è molto ZCA.

Vito

Il giorno 31 ottobre 2014 10:35, Renato Pontefice <[hidden email]> ha scritto:
Salve,
Mi trovo d' accordo con Vito (in merito al fatto che: si tende a fare tutto con il programma che uno conosce - ho visto fare contabilità con Word :-( -)

Sicuramente, Plone risulta flessibile al punto da poter sodisfare mo,lte richieste.

Nel presente post, mi ha colpito l' affermazione "...Una cosa è certa: Zope è morto."

che significa? Che dobbiamo aspettarci che la prossima ver. di Plone (magari la 5.x) avrà pyramid come DB?

Renato

Il giorno 30 ottobre 2014 11:26, Riccardo Lemmi <[hidden email]> ha scritto:
On Thursday 30 October 2014, Vito Falco wrote:
> Ciao,
> ovviamente il talk ha uno spirito "polemico" (nel senso bello e
> originario del termine).
>
> Una cosa è certa: Zope è morto. Credo sia urgente trovare il suo
> sostituto (Pyramid sembra quello più naturale).
> Il futuro non è di Plone, ne' di Wordpress: è dell'integrazione dei
> sistemi. Vincerà il CMS più "pluggabile".
>
> Guardo con tenerezza chi pretende di far fare tutto al proprio CMS
> preferito, ci sono specificità in ogni framework, bisogna essere
> "flessibili" mentalmente e tecnicamente.
> Se uno pretende di "fare python" o "fare php", etc , per sempre è un
> developer morto (professionalmente).
>
> My 2 cent.
> Vito
>

PHP non lo toccherei neanche con la tastiera di un altro :D

--
Riccardo Lemmi
Über Developer
http://www.reflab.com

_______________________________________________
Plone-IT mailing list
[hidden email]
https://lists.plone.org/mailman/listinfo/plone-plone-it
http://plone-regional-forums.221720.n2.nabble.com/Plone-Italy-f221721.html


_______________________________________________
Plone-IT mailing list
[hidden email]
https://lists.plone.org/mailman/listinfo/plone-plone-it
http://plone-regional-forums.221720.n2.nabble.com/Plone-Italy-f221721.html



--
Vito Falco
Designer & Front-end developer | Plone consultant | Freelance
Bari, IT
tel +39 3346330137 | skype vito80ba | twitter vito80ba

_______________________________________________
Plone-IT mailing list
[hidden email]
https://lists.plone.org/mailman/listinfo/plone-plone-it
http://plone-regional-forums.221720.n2.nabble.com/Plone-Italy-f221721.html
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Un sassolino nello stagno

Yuri-11
Zope è ZCA per le parti scritte dopo Five.

Forse basta bypassare CMF che ormai non serve più ed eliminare le cose
specifiche di zope2?

Alla fine Zope2 cos'è?

- una vista sullo zodb/ZMI OK, resta
- products si possono togliere
- pickle. Qui si potrebbe migliorare/cambiare
- caricamento dei moduli python nello spazio Zope/Plone: questo resta

Poi cose come ZCatalog si possono sostituire già con Solr o Elasticsearch.

  Cosa resta?

Il 31/10/2014 10:48, Vito Falco ha scritto:

> Un cambio radicale dalla 5 no, è impossibile.
> Però la comunità si sta già domandando su "che strada intraprendere":
> - Pyramid
> - incaricarsi dello sviluppo di Zope
> - altro
> (di questo si discuteva al Plog scorso)
>
> ZODB, per esempio, è comunque utilizzato anche da Pyramid e il suo
> approccio alla programmazione è molto ZCA.
>
> Vito
>
> Il giorno 31 ottobre 2014 10:35, Renato Pontefice
> <[hidden email] <mailto:[hidden email]>> ha
> scritto:
>
>     Salve,
>     Mi trovo d' accordo con Vito (in merito al fatto che: si tende a
>     fare tutto con il programma che uno conosce - ho visto fare
>     contabilità con Word :-( -)
>
>     Sicuramente, Plone risulta flessibile al punto da poter sodisfare
>     mo,lte richieste.
>
>     Nel presente post, mi ha colpito l' affermazione "...Una cosa è
>     certa: Zope è morto."
>
>     che significa? Che dobbiamo aspettarci che la prossima ver. di
>     Plone (magari la 5.x) avrà pyramid come DB?
>
>     Renato
>
>     Il giorno 30 ottobre 2014 11:26, Riccardo Lemmi
>     <[hidden email] <mailto:[hidden email]>> ha scritto:
>
>         On Thursday 30 October 2014, Vito Falco wrote:
>         > Ciao,
>         > ovviamente il talk ha uno spirito "polemico" (nel senso bello e
>         > originario del termine).
>         >
>         > Una cosa è certa: Zope è morto. Credo sia urgente trovare il suo
>         > sostituto (Pyramid sembra quello più naturale).
>         > Il futuro non è di Plone, ne' di Wordpress: è
>         dell'integrazione dei
>         > sistemi. Vincerà il CMS più "pluggabile".
>         >
>         > Guardo con tenerezza chi pretende di far fare tutto al
>         proprio CMS
>         > preferito, ci sono specificità in ogni framework, bisogna essere
>         > "flessibili" mentalmente e tecnicamente.
>         > Se uno pretende di "fare python" o "fare php", etc , per
>         sempre è un
>         > developer morto (professionalmente).
>         >
>         > My 2 cent.
>         > Vito
>         >
>
>         PHP non lo toccherei neanche con la tastiera di un altro :D
>
>         --
>         Riccardo Lemmi
>         Über Developer
>         http://www.reflab.com
>
>         _______________________________________________
>         Plone-IT mailing list
>         [hidden email] <mailto:[hidden email]>
>         https://lists.plone.org/mailman/listinfo/plone-plone-it
>         http://plone-regional-forums.221720.n2.nabble.com/Plone-Italy-f221721.html
>
>
>
>     _______________________________________________
>     Plone-IT mailing list
>     [hidden email] <mailto:[hidden email]>
>     https://lists.plone.org/mailman/listinfo/plone-plone-it
>     http://plone-regional-forums.221720.n2.nabble.com/Plone-Italy-f221721.html
>
>
>
>
> --
> *Vito Falco*
> Designer & Front-end developer | Plone consultant | Freelance
> Bari, IT
> tel +39 3346330137 | skype vito80ba | twitter vito80ba
> Linkedin http://it.linkedin.com/in/vitof
>
>
> _______________________________________________
> Plone-IT mailing list
> [hidden email]
> https://lists.plone.org/mailman/listinfo/plone-plone-it
> http://plone-regional-forums.221720.n2.nabble.com/Plone-Italy-f221721.html

_______________________________________________
Plone-IT mailing list
[hidden email]
https://lists.plone.org/mailman/listinfo/plone-plone-it
http://plone-regional-forums.221720.n2.nabble.com/Plone-Italy-f221721.html
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Un sassolino nello stagno

micmord
In reply to this post by Vito
Il giorno 31 ottobre 2014 10:48, Vito Falco <[hidden email]> ha scritto:

ZODB, per esempio, è comunque utilizzato anche da Pyramid e il suo approccio alla programmazione è molto ZCA.

Zope morto?
E gli altri progetti che ne fanno uso?


User Layer
Built around the Zope Web application environment, the user layer is manifested as a Web portal. It uses several
JavaScript libraries, Mochi Kit, YUI, and extJS to provide a rich application experience.
• ZenModel - Serves as the core configuration model, which comprises devices, their components, groups, and loca-
tions. ZODB persists this data in a MySQL database.

 
--

_______________________________________________
Plone-IT mailing list
[hidden email]
https://lists.plone.org/mailman/listinfo/plone-plone-it
http://plone-regional-forums.221720.n2.nabble.com/Plone-Italy-f221721.html
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Un sassolino nello stagno

Massimo Azzolini-2
Zope non è morto suvvia :)
E' come tutti quegli applicativi che raggiungono uno stato di stabilità tale per cui le modifiche e la manutenzione sono minime. Lo vedo un po' come vim, un compilatore C, roba rock solid.
Allo stato attuale è funzionale alle esigenze attuali. Poi non siamo mai contenti e in ottica Plone2020 siamo già a pensare ad esempio a Substance D (o a prendere in mano zope) e poi c'è da rendere Plone completamente rest per poi giocare con angular & co, da evolvere componenti, da separare i layer, ecc. ecc.

Anche nell'ambito delle aziende del consorzio PloneIntranet c'è parecchio fermento e un nuovo promettente modello di supporto a Plone e alle persone che lo utilizzano. La fondazione e la community sono sempre lì con le spalle larghe e le aziende si stanno organizzando per dare un ulteriore supporto.

magari date un occhio a:

ciao ciao

massimo


On Fri, Oct 31, 2014 at 1:35 PM, Michele Mordenti <[hidden email]> wrote:
Il giorno 31 ottobre 2014 10:48, Vito Falco <[hidden email]> ha scritto:

ZODB, per esempio, è comunque utilizzato anche da Pyramid e il suo approccio alla programmazione è molto ZCA.

Zope morto?
E gli altri progetti che ne fanno uso?


User Layer
Built around the Zope Web application environment, the user layer is manifested as a Web portal. It uses several
JavaScript libraries, Mochi Kit, YUI, and extJS to provide a rich application experience.
• ZenModel - Serves as the core configuration model, which comprises devices, their components, groups, and loca-
tions. ZODB persists this data in a MySQL database.

 
--

_______________________________________________
Plone-IT mailing list
[hidden email]
https://lists.plone.org/mailman/listinfo/plone-plone-it
http://plone-regional-forums.221720.n2.nabble.com/Plone-Italy-f221721.html



--
Massimo Azzolini - RedTurtle
twitter: @massimoazzolini
skype: massimo_azzolini
e-mail:   [hidden email]
website: http://www.redturtle.it
Phone: +39 0532 1915958
Mobile: +39 328 9508994

_______________________________________________
Plone-IT mailing list
[hidden email]
https://lists.plone.org/mailman/listinfo/plone-plone-it
http://plone-regional-forums.221720.n2.nabble.com/Plone-Italy-f221721.html
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Un sassolino nello stagno

micmord

> Il giorno 31/ott/2014, alle ore 14:53, Massimo Azzolini <[hidden email]> ha scritto:
>
> Zope non è morto suvvia :)

Rinominiamo questo thread in "più FUD per tutti"?

--
Sent from iBad
https://twitter.com/micmord

_______________________________________________
Plone-IT mailing list
[hidden email]
https://lists.plone.org/mailman/listinfo/plone-plone-it
http://plone-regional-forums.221720.n2.nabble.com/Plone-Italy-f221721.html
12